2018: più in là della fantascienza

Mi è sempre piaciuta la fantascienza, da ragazzo ho guardato quasi tutti i film della mia generazione con curiosità e stupore sognando un futuro "lontano" fatto di tutto ciò che vedevo tra cinema e tv. Con la maturità però le cose sono cambiate. Ho l’impressione che la fantascienza sia diventata tutto ad un tratto vecchiume, specie se mi guardo intorno e assisto ai cambiamenti che ogni giorno ci sono nel mondo informatico. Sono sempre più convinto che proprio l’informatica possa cambiare la società e che la società cambi al ritmo dell’informatica stessa anche se con qualche ritardo.

Leggi tutto

Neutralità e dignità di Internet

Noi tutti abbiamo pensato a lungo che l'abbondanza e la libertà di accesso alle informazioni e soprattutto la loro gratuità fossero valori elevati, irrinunciabili di Internet. Abbiamo visto l'avvento e l'affermazione della rete come la nuova frontiera e qualcuno, più ottimista ancora, ha letto in questa rivoluzione digitale una pacifica rivoluzione umana.

Leggi tutto

L'intelligenza collettiva crea valore e genera povertà

Quotidianamente produciamo e condividiamo informazioni. Foto, tweet, pensieri, video, ogni nostra azione sui social network diviene produzione di nuovi contenuti. In questo contesto tutti noi partecipiamo alla generazione o alla produzione del contenuto che costruisce l'archivio delle nostre vite quotidiane e spesso lo lasciamo accessibile al pubblico. Diventiamo mappabili.

Leggi tutto